Rimusicazioni

RIMUSICAZIONI

Il Rimusicazioni Film Festival  rappresenta una vera e propria perla della programmazione del Cineforum Bolzano. Nato per iniziativa dell’associazione culturale Harlock nel 1999 è giunto alla sua XVIII edizione. È un festival unico nel suo genere poiché basa il suo concorso per nuove colonne sonore per il Cinema dell’epoca del Muto (Il Cinema fino ai primissimi anni ’30), non sui cineconcerti (come tanti altri festival invece fanno), quanto piuttosto sulle colonne sonore FISSATE (registrate) selle immagini.

rimusicazioni.orgLa prossime tre edizioni per arrivare a quella del ventennale vedranno un potenziamento delle collaborazioni nazionali ed internazionali già messe in campo, soprattutto relativamente alla pubblicazione di alcuni titoli in multi-colonna sonora. In Particolare si prevede la collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema, la Cineteca di Bologna e con la Cineteca nazionale belga. Relativamente alla distribuzione stiamo procedendo a ristabilire la partnership con Ermitage ma anche definendo nuove partnership in Germania, Francia ed Usa.

Verrà ampliata la sezione dedicata ai workshop settoriali come quelli dedicati alla tecnologia stereoscopica (conversione video da 2D a 3D) e allo sviluppo dell’audio 5.1 e all’aarte della scrittura di musica per film. Si prevede che corsi tecnici verranno sviluppati anche in collaborazione con la Formazione Professionale Italiana della Provincia di Bolzano, mentre quelli artistici in collaborazione con l’Istituto Vivaldi.

In linea generale lo sviluppo del festival nel prossimo triennio mira a consolidare le partnership e a rendere il festival sempre più di riferimento per gli esperti del settore in modo da sviluppare una piccola ma importante eccellenza.



tel. 0471 26.63.94
fax 0471 26.63.94
cell. 347 90 26 575

Legge 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali. Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizione pervenute al nostro recapito, da elenchi, atti o documenti di pubblico dominio o sono stati prelevati da elenchi pubblicati su internet (art. 12 ed art. 20). Qualora non desiderasse ricevere successive comunicazioni, la preghiamo di rispondere a questo messaggio scrivendo nell'oggetto solamente CANCELLA.