Presentazione

Il Cineforum Bolzano, fondato nel 1952, è un’associazione di cultura cinematografica senza scopo di lucro aderente alla FIC (Federazione Italiana Cineforum).
Conta oltre 4.500 soci in totale (341 solo nell’ultima stagione 2016-17).
Il Cineforum Bolzano come ragione sociale ha la divulgazione della cultura cinematografica. Lo fa principalmente attraverso l’organizzazione di rassegne tematiche con introduzione e dibattito finale.
Oltre all’attività ordinaria del Videodrome (con .ca 2 proiezioni alla settimana), il Cineforum organizza dal 1999 il Rimusicazioni Film Festival (www.rimusicazioni.org), festival unico nel suo genere dedicato al Cinema Muto e alle nuove colonne sonore, le rassegne CineBimbo/CineRagazzi, riprese dopo oltre vent’anni, gestisce la più grande (per numero di titoli: quasi 2000 libri e 8000 film) biblio/videteca specialistica in regione e, dal 2017, organizza d’estate rassegne di cinema all’aperto. I workshop, in collaborazione con studioZEM, Istituto Vivaldi e Formazione Professionale, sono il sesto principale campo d’azione dell’associazione.

Questi sono dunque i principali campi d’azione del Cineforum Bolzano che anche nel prossimo triennio vedranno ulteriore sviluppo.

 

 

Videodrome
Rimusicazioni Film Festival
Biblioteca del Cinema
CineBimbo
Open Air Cinema
Workshop

Viene mantenuto anche un focus sul cinema documentario, in collaborazione con la scuola ZeLIG, attraverso la rassegna periodica “VideodromeDOC” e un approfondimento sul cinema pornografico (HardTime) che studiamo non solo come specifico genere ancora ricco di spunti per dibattiti accesi sull’arte ed il costume, sulla cultura ed il potere, ma anche perché ultimi vent’anni ci siamo specializzati sulletematiche della censura. Abbiamo proiettato, tra gli altri, film scomodi e di fatto censurati come tra gli altri Citizen Berlusconi, Panther, Submission, Camicia Nera, Il Segreto di Italia, Vaxxed ovvero tutta una serie di film, per diversi motivi, “disturbanti”.
Infine, nel 2019 intendiamo riprendere gli esperimenti del VideodromeReading che nel 2018 verranno sospesi per rafforzare le partnership in questo campo affascinante ma estremamente di nicchia.