Venerdì 9 febbraio l’assemblea generale del Cineforum Bolzano ha nominato il nuovo Direttivo dell’associazione.
Sono stati riconfermati i vertici, ma è stato ampliato il numero dei consiglieri passati, anche per statuto, da 7 a 9.

qui di seguito tutti i nomi e i profili:

LINK

Per il nuovo quadriennio sono stati indicati dal nuovo direttivo i seguenti punti programmatici:

• Potenziare e riformulare il Rimusicazioni Film Festival
• Spostare gradualmente il focus delle attività dallo spettacolo alla didattica sviluppando workshop e collaborazioni con le scuole
• Allargare il direttivo e le collaborazioni esterne incaricando singoli responsabili alla realizzazione di progetti dotati di una certa indipendenza organizzativa
• Sviluppare CineBimbo e, se possibile, CineRagazzi
• Rilanciare la Biblioteca del Cinema
• Continuare lo sviluppo dell’Open Air Cinema che permette il triplice risultato di 1) Collaborare con nuove istituzioni – Circoscrizioni e associazioni- 2) Mantenere la presenza nel campo del puro spettacolo/intrattenimento 3) Fornire entrate per l’associazione e i singoli collaboratori
• Sviluppare i reading (che sono un prodotto potenzialmente molto innovativo) con partnership forti
• Individuare una nuova sede con maggiori potenzialità
• Trovare fonti di finanziamento anche nell’area tedesca e fuori provincia e riuscire ad ottenere il finanziamento triennale della Provincia.
• Potenziare la comunicazione esterna

-In linea di massima il Direttivo è chiamato a supervisionare il lavoro dei singoli incaricati nei vari settori. A questi dovrà essere lasciata una certa autonomia decisionale. I risultati vanno verificati periodicamente. Il Direttivo non dovrà essere un “Comitato Centrale” ma semplicemente un supervisore della qualità.